P.I.L. (Prodotto Interno Lordo)

Il P.I.L. pro capite è la ricchezza di ciascun abitante di un paese. Questo indicatore non si riferisce alla concreta situazione di ciascun cittadino, ma è importante perchè segnala il rapporto tra la ricchezza prodotta e l’entità della popolazione.

Negli ultimi venti anni si è compreso che il P.I.L. non è sufficiente a stabilire l’effettivo sviluppo di un paese. Pertanto l’O.N.U. ha introdotto un nuovo indicatore chiamato I.S.U.(indice di sviluppo umano) che tiene conto oltre del P.I.L. pro capite, anche della speranza di vita alla nascita e del livello di istruzione, calcolato sul tasso di alfabetizzazione. Olte all’I.S.U. è stato introdotto anche l’I.P.U.(indice di povertà umana), che misura la distanza di un Paese da quelli che sono i dati medi dell’Indice di sviluppo umano.

planReddito p18

I paesi con il P.I.L. più alto

ROBERT KENNEDY: DISCORSO SUL PIL (1968)