Iosif Stalin

Stalin è stato un rivoluzionari, politico e militare sovietico bolscevico conosciuto anche come Iosif Stalin, Segretario Generale del Partito Comunista dell’URSS e, in tale ruolo, assumendo sempre più potere, a partire Iosif salinodal 1924, divenne progressivamente il dittatore del suo Paese fino alla morte, avvenuta nel 1953.

Il 5 marzo 1953 venne data la notizia della morte di Iosif Stalin, il leader del popolo sovietico. Il 6 marzo la sua salma venne esposta per l’ultimo omaggio nella sala delle Colonne della Casa dei Soviet, nel centro di Mosca.joseph-stalin_14-t

Centinaia di migliaia di persone, in lacrime per il dolore e lo spavento, andarono a rendere l’estremo saluto. Molti vi si recarono in maniera organizzata, in cortei che radunavano il personale delle aziende o degli istituti scolastici. Il primo giorno di apertura della camera ardente avvenne una disgrazia: nella calca, in piazza Trubnaya, a causa di un “imbuto”  che si venne a creare, morirono da qualche decina a qualche centinaio di persone. Il numero esatto delle vittime ancora oggi rimane sconosciuto.

Lorenzo Carvelli e Davide Santi